Come trasformare i clienti occasionali in clienti Fidelizzati

Per qualcuno potrà sembrare una perdita di tempo. Per altri, magari, un inutile file che riempie spazio sul computer senza avere un’utilità precisa. Ma è qui che ci si sbaglia. Già, perché creare un database clienti ha tanti vantaggi anche per le autofficine che, soprattutto nel lungo periodo, possono contribuire a migliorare il business.

Far capitare un cliente nella tua officina, infatti, non è così “impossibile” o infrequente… ma è la sua fidelizzazione a essere difficile! Vuoi perché la concorrenza non manca, vuoi per tanti altri fattori, ma è così. E allora, ecco che un CRM (Customer Relationship Management), oltre a essere uno strumento molto spesso intuitivo, ti consente di focalizzare la tua strategia di Guerrilla Marketing, rendendola quindi più efficace. Ma come fare?

Creare un ‘identikit’ del tuo cliente è facile e anche low cost

Con poco, insomma, si può ottenere tanto, un vero tesoro in termini di business per il presente e soprattutto per il futuro! Anzitutto, fermiamoci un attimo e andiamo oltre le domande “come fare” o “quale strumento utilizzare per comunicare”. Il primo vero interrogativo è: “a chi mi sto rivolgendo?” Spesso, chi possiede un database clienti (e non sono moltissime le aziende ad averlo, specie nel settore della riparazione delle auto) si ritrova con liste poco aggiornate o strutturate.

Parola d’ordine:  targettizzate

Essere dettagliati ti consente di tarare al meglio il tuo modus operandi. Per esempio: il cliente è uomo o donna? Potresti pensare di mandare una promozione mirata alle sole donne: “a tutte le donne che porteranno l’auto a fare il tagliando in officina potresti regalare un simpatico Gadget”. Oppure mandare gli auguri di compleanno personalizzati? Solo per rimanere nella mente del cliente.

E se il tuo cliente non ti contatta da molto tempo, c’è qualche motivo preciso? Meglio indagare, con discrezione, e capire quali sono le cause della sua ‘assenza’. Non bisogna dimenticare, inoltre, di appuntarsi quali servizi ha utilizzato nella tua autofficina: sentire il cliente per ricordargli che è il momento di fare un tagliando o la revisione, oppure un controllo generale prima delle vacanze estive o invernali, è un prezioso ‘memo’ per chi possiede un’automobile.

Essere nella mente del cliente come prima scelta

Insomma un CRM ben aggiornato può davvero aiutarti a fare sentire importante l’automobilista e così anche lui, oltre a esserci grato per queste attenzioni, sarà più propenso a ‘ricordarsi di tè! Attenzione, infine, anche a quale mezzo di comunicazione si utilizza: inutile mandare una mail se il tuo interlocutore sceglie sempre di contattarti telefonicamente. Meglio avere il suo numero di cellulare e usare questo canale per mandare la nostra offerta via messaggio (SMS, WhatsApp, ecc.).

Non devono mancare i dati di base

Ma per chi è alla prime esperienza, quali sono i dati base di cui prendere nota? Partiamo innanzitutto dall’anagrafica completa: nome, indirizzo, codice fiscale e/o Partita IVA, recapiti email e cellulare, data di nascita (per inviare appunto gli auguri di compleanno), marca e modello di auto, targa, privacy. Per poi passare a dati più specifici come: maschio o femmina, data ultimo controllo, scadenza patente, ultima revisione, preferenze pagamento, puntualità, servizi utilizzati e così via. Con questi dati poi si possono creare liste di cliente suddivise per tipologie anagrafiche o tipologie di interessi e proporre promozioni mirate per aumentare il fatturato.

Quale strumento usare?

Ma quale strumento usare? Beh ce ne sono tantissimi, dal semplice foglio Excel ben organizzato, anche se ormai superato, ai CRM integrati nei software di riparazione, ai gestionali completi per officina, ai programmi di fatturazione con moduli data base, fino ai puri e semplici CRM offline o on-line che permettono azioni di Marketing organizzate e mirate.

Tra le tante soluzioni software, in questo articolo vi segnalo “Proffi”, una piattaforma operativa sul Web che si rivolge a chi ha una attività di autoriparazione che vuole portare la propria azienda nell’era digitale.

Grazie ad una interfaccia di semplice utilizzo, il MECCATRONICO 4.0 potrà digitalizzare e rendere efficiente la gestione dei propri processi interni (gestione clienti, gestione lavori, gestione agenda, ecc. ecc.), per migliorare l’esperienza e la soddisfazione di vecchi e nuovi clienti, e sfruttare la piattaforma per la pianificazione e realizzazione delle proprie azioni di Marketing. Ovviamente Proffi non si limita solo a questo e per scoprire tutte le sue potenzialità potete andare sul sito www.proffi.it.

Trasformare i clienti,  in clienti a vita

Vale davvero la pena spendere del tempo per creare un database utenti dettagliato e completo, perché i vantaggi potenziali sono molteplici come ad esempio trasformare i clienti in “clienti a vita”.

Un CRM ti permette di pianificare in modo preciso le tue azioni di Guerrilla Marketing  differenziandoti così dalla concorrenza attraverso un servizio su misura per il tuo cliente.

Saper riparare non basta più. Cambia Marketing!

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Accedi gratis ai primi 3 capitoli di «MECCATRONICO 4.0»

Saper riparare non basta più.Cambia marcia!

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco